portfolio-large-img portfolio-large-img portfolio-large-img portfolio-large-img portfolio-large-img portfolio-large-img

SM03 – Città Cerca Casa

Sei Città del mondo, sei Case. In un idea di costruzione urbana nell’urbano”.

Immaginare una piattaforma che potesse contenere e riverberare i differenti paesaggi urbani che la città costruita ci consegna quotidianamente.

E’ questo il concept che sta alla base dell’allestimento creato per l’evento urbano SpazioMono 03, ideato e curato da noi e svoltosi all’Aurum -La fabbrica delle Idee di Pescara.

Sei archetipi di casa in legno dipinto di bianco, poste su uno specchio circolare, ospitano al loro interno gli scatti fotografici di altrettante città, selezionati da una giuria tecnica nell’ambito di un contest fotografico dal titolo: Città Cerca Casa.

Motiv del contest:

Qualcosa sta cambiando nella città. Qualcosa è cambiato nell’appropriazione degli spazi urbani. Qualcosa ha costruito nuovi luoghi da abitare, oltre le previsioni del progetto urbano. Gli spazi urbani sono vissuti e investiti di usi spesso non programmati; fare progetto è saper leggere segni e ritualità urbane non dichiarate, usi e modi di vita urbana; cristallizzare e raccontare una città non è comprare/comporre una immagine-cartolina.

Cosa chiamiamo ancora città, oltre la densità?

L’allestimento è stato progettato in collaborazione con Piera Verdecchia ed è presentato in occasione del Convegno “Mille modi di dire casa: per una città dell’accoglienza”, all’interno della Sala Cascella dell’Aurum.

FOTOGRAFI SELEZIONATI:

MARTINICCHIO Giuditta – città spagnole,
CONSORTE Sara – Berlino,
D’IGNAZIO Miriam – Louvain-la-neufe,
DI TOMMASO Siriana – Parigi,
PORRETTA Ettore Maria – Istanbul.

Info