portfolio-large-img portfolio-large-img portfolio-large-img portfolio-large-img

Riqualificazione del parcheggio multipiano a San Salvo

PRIMO CLASSIFICATO

La struttura ereditata dell’ex parcheggio di Via Montegrappa viene riabitata, attrezzata e messa a norma su tutti i livelli – dalla quota strada ingresso al parcheggio bus alla sua copertura.

Al livello zero (quota di ingresso dalla rotatoria di Via Montegrappa al parcheggio) è stata ricreata un area filtro verde in continuità con alcune aree verdi diffuse del territorio. Quest’area diviene luogo di relazioni urbane e scambio di mobilità; sono stati disposti alcuni stalli per il posteggio autobus, taxi e bike-sharing, l’info-box, il bar caffetteria con un suo spazio esterno protetto da strutture leggere in legno, servizi e centrali tecniche.

Al primo livello nella parte retrostante trovano spazio posteggi auto connessi ed accessibili dal piano zero attraverso le rampe carrabili esistenti; a fare da fronte verso la città sono stati disposti i diversi servizi e gli spazi uffici dell’incubatore di imprese che condividono uno spazio comune all’aperto lastricato con alcune parti verdi; le coperture dei box sono tutti fotovoltaici così da permettere una produzione dell’energia da utilizzare in loco; in stretta relazione con lo spazio aperto collettivo si trovano spazi di incontro e spazi per eventi, mostre e fiere artigianali; i depositi sono disposti nella parte retrostante, come quinta tra i locali e l’area di parcamento.

Al secondo livello vengono eliminati i parcheggio e la superficie interna viene abitata dai servizi integrati per le imprese; una serie di ambienti – indipendenti dalla struttura esistente – costruiscono spazi chiusi e passaggi collettivi immergendo il visitatore e chi vi lavora in un vero e proprio parco dei servizi alle imprese; al secondo livello si trovano alcune attività e spazi comuni, quali sala riunioni/conferenze utilizzabile anche dalla cittadinanza, visto che gli accessi ai livelli superiori avvengono dalla spina di distribuzione laterale (su via Valloncello).

Al terzo livello /copertura del parcheggio è stato progettato uno spazio verde comune, con alcune aree di ritrovo e salotti urbani in stretta relazione e continuità con la quota superiore della città. In prossimità dello spazio praticabile è stato inserito uno skate-park per il ritrovo dei giovani, utilizzabile anche per eventi musicali e collettivi. Il progetto della nuova copertura abitabile dell’ex parcheggio diviene continuità fisico-spaziale sia con la città che con i livelli dei servizi del parcheggio. Sulla copertura alcuni dispositivi di micro-eolico verticale assicurano la produzione energetica utile ad illuminare lo spazio parco/piazza. La permeabilità e l’accessibilità è assicurata a tutti i livelli attraverso un nuovo edificio/struttura che ricrea continuità spaziale con le costruzioni di spina lungo la strada verso il centro storico.

Info